tortelli_crema_pasticcera_ricetta_2
Dolcetti Fritti Dolci

Tortelli con Crema Pasticcera

I tortelli con la crema pasticcera, ricetta tipica milanese, sono uno dei miei dolci preferiti del Carnevale, una vera delizia, super soffici, vuoti o ripieni di crema pasticcera, è impossibile non mangiarli!!

tortelli_crema_pasticcera_ricetta
I tortelli con la crema pasticcera sono una sorta di bignè fritto, infatti, la ricetta base e il procedimento sono molto simili a quelli della preparazione dei bignè classici. La pastella dei tortelli è aromatizzata con le zeste limone (o arancia) senza aggiungere zucchero nell’impasto.

Ho provato tanto volte a realizzare in casa i tortelli, ma non ho mai ottenuto risultati soddisfacenti al contrario quasi sempre dei fallimenti. Quest’anno ho deciso di sperimentare una nuova ricetta ed il risultato è stato da WOW!! Questi tortelli mi hanno conquistato subito, ho capito che ero sulla strada giusta già mentre li friggevo, si sono gonfiati a regola d’arte acquisendo un bellissimo colore dorato.

Per un ottenere tortelli più o meno della stessa grandezza e peso vi consiglio di preparare con l’aiuto di una sac à poche o di due cucchiai le palline di pastella direttamente sulla carta forno (come se fossero dei bignè) e di tuffarne 4/5 alla volta nell’olio a 170°-175°C, friggeteli per un paio di minuti e poi cospargeteli di zucchero a velo e zucchero semolato!!

Questi tortelli sono super soffici e vuoti all’interno proprio come dovrebbe essere un vero tortello, buonissimi mangiati vuoti passati nello zucchero ma ancora più buoni riempiti di crema pasticcera!! Uno tira l’altro… da leccarsi i baffi!!

Volendo rendere i tortelli ancora più peccaminosi li potete farcire con la crema pasticcera al cioccolato o con la Nutella, diventando così un vero peccato di gola!

A Carnevale ogni scherzo e dolce vale!! Che Carnevale sarebbe senza i TORTELLI CON LA CREMA PASTICCERA!!!

tortelli_crema_pasticcera_ingredienti

Ingredienti:

  • 250 gr di acqua
  • 5 gr di sale
  • 87 gr di burro
  • 150 gr di farina 00
  • 210 gr di uova temp.amb. (circa 4 uova)
  • zest di un limone non trattato
Per la rifinitura:

 

Procedimento:

  1. Preparare la crema pasticcera (procedimento completo) e mettere in frigorifero fino all’utilizzo. Setacciare la farina in una ciotola e tenere da parte.
  2. In un pentolino medio versare l’acqua, il sale, il burro a cubetti e mettere a bollire sul fuoco medio, appena il burro si sarà sciolto completamente e inizierà a bollire, togliere dal fuoco e versare la farina, amalgamare bene e rimettere sul fuoco e cuocere per circa due minuti finché l’impasto non si staccherà dalle pareti.
  3. Trasferire il composto ottenuto in una ciotola e lasciare intiepidire, aggiungere le uova una alla volta e amalgamare bene con l’aiuto di un cucchiaio di legno.
  4. Aggiungere le zest di limone e amalgamare bene. Dressare l’impasto dei tortelli in una sac à poche e formare delle piccole palline di circa 2-3 cm sulla carta da forno (come per i bignè). Tagliare la carta forno a forma di quadratini in corrispondenza di ciascun tortello.
  5. Friggere i tortelli in olio di arachidi a 170°-175°C, avendo cura di girarli costantemente per una cottura uniforme.
  6. Sgocciolare bene su carta assorbente e cospargerli di zucchero semolato e zucchero a velo vanigliato. Mettere la crema pasticcera in un sac à poche con un beccuccio sottile e farcire i tortelli.
  7. Servire subito!!!

I tortelli con la crema pasticcera sono una vera goduria per il palato, sono i miei dolci di Carnevale preferito… e voi quale preferite? Fatemi sapere cosa ne pensate! Enjoy!!

Write a comment