astagnole_ricetta_2
Dolcetti Fritti Dolci

Castagnole

Con le castagnole è subito carnevale, il periodo più colorato dell’anno!! Le castagnole sono uno dei miei dolci preferiti del Carnevale, una vera e propria delizia, piccole palline dorate fuori e super soffici dentro appena fritte e poi passate nello zucchero… è impossibile non mangiarle, una tira l’altra!!

astagnole_ricetta
Insieme ai tortelli, alle chiacchiere sono i dolci tipici del carnevale in tutta l’Italia, ci sono moltissime varianti di questa ricetta, anche preparate con l’aggiunta della ricotta nell’impasto.

Questa ricetta è molto semplice e veloce da preparare, basta mescolare tutti gli ingredienti insieme per qualche minuto, senza lavorarlo troppo e farlo diventare elastico e devo dire che il risultato è stato da WOW!!

Per un ottenere castagnole più o meno della stessa grandezza e peso vi consiglio di preparare le palline di impasto tutte insieme su un foglio di carta forno e di tuffarne 5/6 alla volta nell’olio a 175°C, friggeteli per un paio di minuti e poi cospargeteli di zucchero semolato e zucchero a velo!!

Al posto del Rum Bianco potete utilizzare l’Anice o un altro liquore a vostra scelta, o aromatizzare le castagnole anche con le zeste d’arancia. Ad ogni modo saranno comunque buonissime!! Una tira l’altra… da leccarsi i baffi!!

A Carnevale ogni scherzo e dolce vale!! Che Carnevale sarebbe senza le CASTAGNOLE!!!

castagnole_ingredienti_2

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 50 gr di fecola
  • 5 gr di lievito
  • 60 gr di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 30 gr di burro a temp.amb.
  • 2 uova temp.amb.
  • zeste di un limone non trattato
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 25 gr di Rum Bianco o un altro liquore a vostra scelta
  • q.b. di olio di semi di arachidi per friggere
Per la rifinitura:
  • zucchero semolato q.b.
  • zucchero a velo vanigliato q.b.

 

Procedimento:

  1. Mettere tutti gli ingredienti nella ciotola trasparente della planetaria e lavorare pochi minuti con le fruste a foglia fino ad ottenere un impasto liscio.
  2. Lavorare leggermente l’impasto delle castagnole sul piano di lavoro, leggermente infarinato, formare una palla e lasciare riposare, coperto con la pellicola, a temperatura ambiente per 1 ora.
  3. Sul piano di lavoro, leggermente infarinato, formare dei filoncini sottili circa 2 cm, quindi tagliare dei tocchettini di 2 cm, con le mani formare delle piccole palline più tonde possibile.
  4. Friggere le castagnole poche per volta in olio di arachidi a 170°-175°C, avendo cura di girarle costantemente per una cottura uniforme.
  5. Sgocciolare bene su carta assorbente e passarli nello zucchero semolato e cosparse leggermente di zucchero a velo vanigliato!

Leggerissime e buonissime palline dolci, le castagnole sono uno dei miei dolci di Carnevale preferito… e voi quale preferite? Fatemi sapere cosa ne pensate! Enjoy!!

Write a comment